imposta carattere piccolo (o utilizza i tasti + o - nel browser) imposta carattere medio (o utilizza i tasti + o - nel browser) imposta carattere grande (o utilizza i tasti + o - nel browser)
Cerca
sbuvenezia
Sistema bibliotecario Catalogo SBU Archivi documentali MetaCatalogo DoVe VeDo
Ricerca su catalogo
 
Informazioni Utili
Via Miranese, 56
30171 Venezia Mestre 
Info 041 2392074

e-mail
Fermata Actv linee 7-10-15-Mirano
Biblioteca civica di Mestre
 
Dove siamo
 
Calendario Eventi
<< < aprile 2014 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
Biblioteca civica di Mestre

La Biblioteca Civica di Mestre fu istituita il 14 novembre 1952 dall’Amministrazione comunale di Venezia accogliendo la richiesta, accompagnata da pubblica sottoscrizione, di un Comitato cittadino formatosi nel dopoguerra.

Aprì al pubblico l’11 ottobre 1953 (una sala di 80 mq., quattro grandi tavoli, 32 posti a sedere nello storico edificio cinquecentesco della Provvederia, in via Palazzo 2, di fronte al Municipio) e fu organizzata secondo i criteri della public library anglosassone. Alle finalità di una “biblioteca di tutti” prestò sempre attenzione la prima direttrice, Rosanna Saccardo, secondo cui: “La biblioteca è un’istituzione destinata a svilupparsi nel tempo lungo due direttive strettamente complementari: i servizi che rende ai cittadini e l’indice di gradimento manifestato dalla frequenza degli utenti”.

Negli anni cinquanta si cominciò a sentire l’esigenza di alcune succursali, le prime furono a Favaro Veneto e a Marghera, l’inizio di quello che dal 1980 è il Sistema Bibliotecario Urbano del Comune di Venezia (SBU), venti biblioteche tra la città di terra e acqua.

Tra la fine degli anni sessanta e il primo lustro degli anni settanta molte le iniziative degli utenti per chiedere un luogo più congruo ad ospitare la Biblioteca visto l’alto afflusso. Nell’ottobre del 1976 la BCM trovò una sede più ampia in via Piave, nello stabile resosi disponibile per la cessazione degli uffici del dazio (430 mq. e 70 posti a sedere).

Nell’ottobre del 1994, il Comune di Venezia, a seguito dell’acquisto e restauro in via Miranese di una ex vetreria, inaugurò la nuova biblioteca nell’attuale sede di Via Miranese.

Da marzo 2013 la biblioteca civica si ingrandisce con l’apertura della sede in Villa Erizzo (VEZ). L’attuale dislocazione della biblioteca in due sedi è provvisoria, i prossimi interventi di ristrutturazione e ampliamento delle pertinenze della Villa permetteranno la ricongiunzione in una unica nuova struttura, adeguata alle esigenze della città.



Se vuoi andare alla pagina dedicata alla sede VEZ della Biblioteca civica:

Biblioteca Civica di Mestre VEZ


Scopri come scaricare la APP gratuita per SmartPhone ! Scopri come utilizzare la BIBLIOTECA DIGITALE di SBU ! Seguici su Facebook ! Seguici su Twitter !

Eventi in vetrina
Visualizza la scheda dell'evento
Libri
Vendita libri scartati
Biblioteche del Sistema Bibliotecario Urbano, da lunedì 27 gennaio 2014 - orario apertura al pubblico

Acquista un libro scartato, così sostieni la Biblioteca Pubblica!
Il ricavo della vendita, ai sensi della DGC n. 52/2012, verrà utilizzato per l'acquisto di nuovi libri

Puoi consultare qui il catalogo dei libri in vendita